VMQ-FMQ

VMQ (FMQ)

 

Denominazione comune:

Gomme siliconiche (MQ, VMQ, PMQ, PVMQ, FMQ)

 

Struttura chimica prevalente:

– [SiO]X -

Caratteristiche Generali:

Le gomme siliconiche sono polimeri la cui catena principale è costituita da atomi di silicio con atomi di ossigeno (silossano). Le catene laterali possono essere:

  • Metili (MQ);
  • Metili e vinili (VMQ);
  • Metili e fenili (PMQ);
  • Metili, vinili, fenili (PVMQ);
  • Metili e trifluorometili (FMQ).

Gli MQ costituiscono la maggior parte delle gomme siliconiche. Hanno in genere peso molecolare medio. Danno resistenza a calore elevata (>200°C) grazie al legame silicio – ossigeno e alla vicinanza dei gruppi metilici che stabilizzano ancora di più questo legame. Hanno inoltre un ottimo comportamento a basse temperature. Reticolano per azione di perossidi sui gruppi metilici laterali. I vulcanizzati di questo tipo di gomme, come anche di tute le altre gomme siliconiche, hanno proprietà meccaniche molto basse tuttavia molto stabili in un vasto range di temperature.

Le VMQ hanno costituzione del tutto simile a quella degli MQ. L’unica differenza è che alcuni gruppi metilici sono rimpiazzati da gruppi vinilici. Hanno proprietà simili agli MQ: le unità viniliche presenti incrementano la reticolazione perossidica e danno luogo ad una migliore resistenza alla deformazione permanente nonché alla possibilità di fare articoli resistenti agli olii.

Le PMQ dopo gli MQ sono le più diffuse. Purtroppo i gruppi fenilici tendono a diminuire la resistenza al calore e ad aumentare la resistenza all’idrolisi. Una caratteristica interessante è quella di presentare buona resistenza all’effetto reticolante esercitato dalle radiazioni.

Le PVMQ sono elastomeri che contengono fluoro. L’introduzione del fluoro aumenta la polarità aumentando così l’incompatibilità con elementi idrocarburici; da qui l’ottima resistenza a carburanti e olii. Sono impiegabili in un ampio intervallo di temperature (-50/180°C).

Campi di Applicazione:

Le gomme siliconiche sono gomme speciali, costose e difficili da maneggiare. Tendono a dare appiccicosità estrema ai cilindri e a dare problemi per scarsa sostenutezza dei crudi in estrusione. Trovano però impiego anche in articoli con attacco ai tessili (vetro) e al metallo.

Le gomme siliconiche sono impiegate in tutti quegli articoli in cui siano necessari:

  • Alta resistenza al calore;
  • Eccezionale resistenza alle basse temperature;
  • Resistenza a ozono, agenti atmosferici e radiazioni;
  • Antiadesività.

Ad esempio vengono usate nell’industria aeronautica per tubi, profilati e guarnizioni; nell’industria dell’automobilismo per o-ring manicotti radiatore e cappucci candele; nell’industria sanitaria per tubi per trasfusione, raccordi per apparecchiature sanitarie; nelle centrali nucleari per articoli che devono resistere ai raggi gamma e all’intenso calore; nell’industria alimentare per nastri trasportatori e forni alimentari.

RASSEGNA STAMPA
Scopri gli articoli e le notizie tratte dalle principali riviste di settore, in cui si parla di noi, delle nostre produzioni, delle nostre iniziative.
Approfondisci
NEWS
Scopri tutti gli eventi, le news e le fiere di settore a cui DER-GOM partecipa come produttore di mescole per il settore industriale, automotive, ferroviario, nautico, ecc.
Approfondisci
CONTATTI
via dei Castagni, 3/5
23846 Garbagnate Monastero (LC)
Tel. +39 031 853446 | Fax +39 031 853515
E-mail info@dergom.com
Approfondisci